La definizione di modale

Sillabazione: mo-dà-le

Tipologia:

0 domande

  1. Aggettivo - Di modo, relativo al modo o ai modi ‖ Grammatica, verbi modale, quelli (come dovere, potere, sapere, volere, solere), tradizionalmente detti servili, che si accompagnano ad altri verbi per esprimerne la modalità (necessità, probabilità etc...) ‖ avverbi modale, quelli (come forse, probabilmente, certo etc...) attraverso i quali il parlante esprime il modo in cui considera l'enunciato
  2. Aggettivo - Musica, Concernente i modi della musica greca o quelli gregoriani ‖ note modale, nella tonalità moderna, quelle che distinguono il tono maggiore dal minore


  3. Aggettivo - Le frasi o proposizioni modale sono dipendenti che indicano il modo in cui si svolge l'evento descritto nella reggente. Le più tipiche sono quelle di tipo implicito, costruite con il verbo al gerundio presente (raramente passato) o con l'infinito sostantivato preceduto da con: si rialzò barcollando; con il ripetere sempre le stesse cose infastidisce tutti Si possono considerare modali esplicite le frasi introdotte da come, come se, nel modo che, quasi che e simili, che esprimono la modalità attraverso un paragone con un modello di riferimento e perciò sono piuttosto delle comparative: comportatevi come ritenete opportuno; fai come se io non ci fossi

 

Aiuta chesignifica.eu a crescere...

 

aggiungendo un altro significato al termine modale. Ti ringrazieremo citando il tuo nome.

 

richiedendo la definizione di un nuovo termine che non hai trovato qui. La nostra community ti aiuterà a chiarire i tuoi dubbi.

Fai una domanda

    Non ci sono domande. Risolvi i tuoi dubbi con una semplice domanda. Un team di esperti è pronto ad aiutarti!

chesignifica.eu, la community della conoscenza gratuita per te e i tuoi amici. Perché la cultura è un diritto di tutti.